Compagnia Teatrale Colonna Infame

Vai ai contenuti

Menu principale:

2008 Il Giramondo

Spettacoli

Il Giramondo
un'adorabile commedia di Aphra Behn

I personaggi e gli interpreti

Lucia, nobile spagnola: Sandra De Pollo
Elena, allegra ragazza destinata al convento, sorella di Lucia: Lorenza Trentin
Valeria, cugina di Lucia(ma anche Moretta, cameriera di Angelica, e Ninetta, ragazza capricciosa):Annalisa Lovat
Angelica, famosa cortigiana
(ma anche Titina, governante di Lucia e Elena):Ania Xenofontova
Don Antonio, figlio del Vicerè
(ma anche Sancio, amante di Ninetta, e Pulcinella):Fabrizio D'Angelo
Don Pedro, fratello di Lucia e amico di Don Antonio: Damiano Bordignon
Belville, colonnello inglese innamorato di Lucia: Massimo Cappelli
Willmore, il giramondo: Paolo Zardetto
Ned Blunt, gentiluomo di campagna inglese amico di Willmore: Amerigo GardenalE tutti Pulcinelli, con chitarre, nacchere e tamburelli!

La scena:
Napoli, alla fine del '600, in tempo di carnevale.

Regia di Paolo Zardetto


Immaginate, alla fine del 600, una Napoli solare e festosa, piena di gente schiamazzante e colorata, animata da danzanti popolane in cerca di fortuna e saltellanti pulcinelli in vena di scherzi!

E’ in questo mondo pazzo e strabiliante che sbarcano tre errabondi cavalieri inglesi, reduci dalla rivoluzione puritana: sono da una parte il coraggioso Belville, che dopo valorose avventure spera di rincontrare l’amata Lucia, una bella spagnola tratta in salvo nella passata battaglia di Pamplona; dall’altra il furbo Willmore e il ricco e un po’ tonto Ned Blunt, che dopo tanto vagabondare sono alla ricerca di gozzoviglia e soprattutto di belle donne.

Mentre il carnevale impazza per le vie di Napoli, tra incontri, scontri, danze e grandi bevute, gli animi si scaldano e anche le tre nobili sorelle Lucia, Elena e Valeria vorrebbero abbandonarsi per una volta al divertimento e alla trasgressione e, perché no, dare una svolta alla propria vita.

Per Lucia, la maggiore delle tre, il futuro porta in serbo uno sgradevole matrimonio con un vecchio e ricco pretendente. Ma il fratello Don Pedro, approfittando dell’assenza del padre, promette invece la mano della sorella al bel Don Antonio, nientemeno che figlio del viceré. Il cuore di Lucia batte però per il forte e valoroso Belville, che le salvò la vita: con la complicità del carnevale la fanciulla spera di poter finalmente scappare con lui!

Ma non è solo l’animo di Lucia a scalpitare. Elena, la più giovane e ribelle delle tre, non intende certo rassegnarsi alla vita che le è stata imposta tra le quattro mura di un convento, e vuol porre rimedio alla situazione approfittando del balordo periodo di festa. A Valeria non resta quindi che farsi complice delle sorelle… e chissà che il carnevale non riserbi anche a lei delle sorprese!

Nondimeno, nell’animatissima Napoli di questi giorni, c’è anche chi approfitta per offrire i propri servigi al migliore offerente. Angelica, una fra le più belle cortigiane al mondo, alloggia nei sogni proibiti di molti uomini: ma il prezzo è alto e certo non da tutti. Sfide e duelli sono all’ordine del giorno tra i più ricchi pretendenti (tra questi anche Don Pedro e Don Antonio). Ma chi la spunterà se anche il grande seduttore Willmore ci mette lo zampino? E se la fredda e austera cortigiana si innamorasse?

Tra canti e tarantelle, malintesi e scambi di persona, imbrogli e pulcinellate di ogni sorta, il carnevale segue il suo corso, così come la vita di chi, volente o nolente, vi si trova coinvolto. Per sapere come andrà a finire… non resta che buttarsi nella mischia e dare il via alle danze!

galleria fotografica

Torna ai contenuti | Torna al menu