Compagnia Teatrale Colonna Infame

Vai ai contenuti

Menu principale:

2009 Judith

Spettacoli

JUDITH

Un monologo fra sogno e realtà

Scritto e diretto da Vincenzo Ercole

con Marina De Carli



Costumi: Katya Mariotto
Realizzazione scene: Fiorenzo Calzavara
Tecnico luci, audio:
Silvio De Marchi (www.myspace.com/silviodemarchi)
Illuminotecnica e studio di registrazione:
Virtual Studio (www.virtualstudio.eu)
Fonico e registrazione: Andrea Favaro


Un vortice di violenza e amore, di dolore e gioia, di euforia e pazzia, racchiude, scompone e svela la storia di una donna.

Judith si risveglia un giorno e nulla è più come lo ricordava. Al posto del suo appartamento si apre una distesa bianca che la risucchia e la proietta fra passato e presente, sogno e realtà.

Sola con se stessa, immersa nella sua mente, Judith riscopre i suoi ricordi: schegge di immagini e colori che si accavallano impetuose l'una sull'altra.

Fino a che tutto si illumina, si chiarisce e si spegne.

Un faccia a faccia con la Vita, in cui o si soccombe o si trova il modo per continuare a esistere urlando a se stessi che si può ancora essere felici.


galleria fotografica

Torna ai contenuti | Torna al menu